Solitamente i giardini non annoverano peschi, ciliegi o meli tra gli alberi più utilizzati, eppure il semplice gesto di piantare uno di questi esemplari porta con sé quel tanto di magia, quella sensazione di un sano ritorno al passato che può poi donare non solo bontà ma tanta bellezza per tutto l’evolversi del ciclo vitale dell’albero scelto.
L’emozione di ospitare uno o più alberi da frutto parte dalla meravigliosa fioritura primaverile dove colori dal bianco candido al rosa pallido al fucsia intenso si alternano per poi lasciar posto alle prime gemme.
Il verde intenso mostra la forza e la rigogliosità di questi esemplari che, dopo qualche settimana cominciano a mostrare i loro frutti. E ancora un altro cambiamento nei colori prende piede.
I rossi, gli arancio e i gialli i violetti cominciano a farsi strada tra il fogliame mostrando i primi frutti.
Dalla bellezza alla bontà, anche per un giardino privato, si passa alla fase del godersi il frutto prescelto. Non c’è nulla di meglio di assaporare un’albicocca dal sapore vero, una ciliegia dolce e croccante che abbiamo visto crescere, una mela o una pera che abbiamo puntato sin dal suo primo apparire.
E la pianta continua ad alternare scenari; anche l’autunno, con le foglie che cambiano colori e l’inverno cn quei rami spogli ma magici nelle loro forme hanno uno charme tutto particolare.
Il bello di molti di questi esemplari è anche la forza e la resistenza che dimostrano. Ciliegi, albicocchi e peri, solo per nominarne alcuni, sono solitamente molto resistenti.
Il ciliegio cresce in qualunque tipo di clima e in piena luce. Poco esigente sul tipo di terreno, teme solo le terre troppo umide e impermeabili.
L’albicocco sopporta la siccità ma teme le zone umide. Prospera in qualsiasi tipo di terreno, anche calcareo, tranne quelli troppo umidi o argillosi.
Il pero, anche lui molto vigoroso, è altresì resistente a freddo e siccità.
Il prugno, con le sue decine e decine di varietà, è una pianta che si sviluppa senza particolari problemi sopratutto in tutte quelle occasioni in cui viene piantato all’interno di terreni caratterizzati da una buona profondità ed a medio impatto.
Potremmo continuare a descrivere ogni singola varietà, certamente le cure sono sempre necessarie, ma vogliamo qui sottolineare come la loro bellezza, affiancata all’utilità, dovrebbe portarli ad essere sempre più al centro di giardini di ogni tipo.
Non dimentichiamoci poi che c’è sempre più la moda del “fai da te” e del vivere rispettando l’ambiente. L’avere alberi da frutto in casa non può che allinearsi con questa tendenza e rafforzare le buone abitudini del mangiar sano e a km zero!
Vi aspettiamo nel nostro vivaio per ammirare la vasta selezione di frutti disponibili in stagione, dai classici ½ fusto in vaso 12 lt. fino ad esemplari già pronto effetto con circonferenza 20/25/30 e addirittura alberi pluridecennali, veri e propri esemplari con circonferenza 60/80/100 cm.!
Anche i più scettici potranno così toccare con mano e vedere con i loro occhi quanto può essere speciale ospitare queste piante così utili e al contempo belle.